Soluzioni
Antimicrobiche

L’impegno di Sutter Professional consiste nel proporre soluzioni rivolte all’inibizione degli effetti provocati da microorganismi quali batteri, funghi e virus, con lo scopo di salvaguardare la salute delle persone.

La trasmissione dei microrganismi può avvenire:
1. Per via aerea (tramite polvere o goccioline)
2. Per contatto diretto (contatto fra superfici corporee)
3. Per contatto indiretto (tramite oggetti o superfici contaminate che fanno da intermediario)

Per debellare il rischio di trasmissione di microrganismi si richiede l’uso di prodotti che abbiano superato le seguenti norme EN.

EN 1276 (comprensiva della EN 1040)
Disinfettanti chimici ed antisettici – Prova quantitativa in sospensione per la valutazione dell’attività battericida dei disinfettanti chimici ed antisettici usati in campo alimentare, industriale, domestico e nelle collettività
EN 1650
Disinfettanti chimici ed antisettici – Prova quantitativa in sospensione per la valutazione dell’attività fungicida di disinfettanti chimici ed antisettici usati in campo alimentare, industriale, domestico e nelle collettività
EN 13697
Disinfettanti chimici ed antisettici – Prova quantitativa su superficie non porosa per la valutazione dell’attività battericida e/o fungicida di disinfettanti chimici ed antisettici usati in campo alimentare, industriale, domestico e nelle collettività
EN 1276
Disinfettanti chimici ed antisettici – Prova quantitativa in sospensione per la valutazione dell’attività battericida dei disinfettanti chimici ed antisettici usati in campo alimentare, industriale, domestico e nelle collettività
EN 1499
Disinfettanti chimici ed antisettici – Lavaggio igienico delle mani
Per i dettagli sull’elenco delle norme EN superate dai prodotti Sutter Professional e le relative condizioni di efficacia (dosaggio, diluizione, tempo di contatto), fare riferimento alla documentazione tecnica di ciascun prodotto. Per necessità di informazioni contattare: regulatory.affairs@sutter.it
Batteri

LEGIONELLA PNEUMOPHILA

La Legionella pneumophila è un batterio appartenente alla famiglia Legionellaceae, un genere di parassiti intracellulari particolarmente diffusi in natura specialmente in prossimità degli ambienti acquatici. La legionella, infatti, ha l’opportunità di prolificare all’interno delle componenti, dei condotti, dei raccordi degli impianti in cui l’acqua scorre o ristagna. Per questo motivo può colonizzare condutture idriche e condizionatori dove si riproduce più rapidamente.
Il batterio può quindi entrare nell’organismo umano attraverso la respirazione delle goccioline di acqua in cui è presente il microrganismo provocando infezione alle vie respiratorie.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

LISTERIA MONOCYTOGENES

La Listeria monocytogenes è un batterio che appartiene all’ordine Bacillales. Può contaminare diversi alimenti, tra cui latte, verdura, carni poco cotte o prodotti caseari ed è responsabile della Listeriosi.
Resistendo anche a basse temperature, questo batterio riesce anche a sopravvivere in ambienti industriali, come le industrie alimentari, dove questa contaminazione può rappresentare un vero problema.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

SALMONELLA ENTERITIDIS

La Salmonella enteritidis è un batterio che fa parte della famiglia Enterobacteriaceae ed è responsabile della salmonellosi, una tossinfezione alimentare che si può diffondere nei luoghi dove avviene la ristorazione collettiva, ad esempio le mense.
Poiché questo batterio può essere contratto attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminate è fondamentale mantenere la pulizia delle mani, delle superfici ed utensili dedicati alla preparazione degli alimenti.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

STAPHYLOCOCCUS AUREUS

Lo Staphylococcus aureus è un comune batterio, causa principale di infezioni della pelle e dei tessuti molli.
Le infezioni da Staphylococcus aureus in genere sono causate dall'ingestione di alimenti contaminati, in prevalenza latte e tutti i derivati ma anche carni fresche, conservate e prodotti ittici, prevalentemente freschi. La causa più frequente di contaminazione è la scarsa igiene del personale impegnato nelle lavorazioni delle produzioni alimentari.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

PSEUDOMONAS AERUGINOSA

Pseudomonas aeruginosa è un batterio Gram-negativo, che colpisce soprattutto persone con difese immunitarie o barriere fisiche (pelle o mucose) compromesse.
Le infezioni da Pseudomonas aeruginosa di solito si verificano negli ospedali, dove i microrganismi si ritrovano di frequente nei lavandini, nelle soluzioni antisettiche e nei recipienti per urine.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

ESCHERICHIA COLI

L'Escherichia coli (E. coli) è la specie di batterio più nota del genere Escherichia. Nonostante la maggior parte dei ceppi di E. coli siano innocui, ne esistono tuttavia alcuni che mettono a rischio la salute umana.
L'infezione da Escherichia coli può provenire da acqua o cibo contaminati - soprattutto da alimenti come frutta e verdura (che vengono spesso consumati crudi), latte non pastorizzato e carne non cotta - ma anche tramite il contatto da persona a persona, soprattutto quando i soggetti infetti non si lavano correttamente le mani.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

ENTEROCOCCUS HIRAE

L’Enterococcus Hirae è un batterio che fa parte degli Enterococchi, un genere di batteri largamente presente in natura.
La maggior parte delle infezioni da Enterococchi si contrae all'interno di strutture sanitarie e ospedaliere, causando infezioni di diverso tipo soprattutto in soggetti immunocompromessi. La trasmissione può avvenire anche tramite l'impiego di strumenti infetti.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

MYCOBACTERIUM AVIUM

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

MYCOBACTERIUM TERRAE

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione
Funghi

CANDIDA ALBICANS

La Candida Albicans è uno dei ceppi fungini più difficili da debellare. Anche se la Candida é residente nell'intestino, essa é utile fintanto che rimane nei giusti rapporti con la flora microbica microbica autoctona ma se prolifera a dismisura, per le micotossine che emana, può anche emigrare altrove nell'organismo, generando altri problemi difficili da estirpare.
É quindi fondamentale garantire igiene delle superfici e delle mani.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

PENICILLIUM AURANTIOGRISEUM

Il Penicillium Aurantiogriseum è uno tra i generi fungini più diffusi in natura e le sue molte specie riescono a svilupparsi negli habitat più diversi. Uno degli ambiti dove si trova più frequentemente è quello agroalimentare, dove può contaminare le derrate alimentari sia in campo sia durante la conservazione.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

ASPERGILLUS NIGER

L’ Aspergillus Niger è uno dei 200 tipi di muffa appartenente alla famiglia degli Aspergillus. Si sviluppa in ambienti ricchi di ossigeno e si nutre principalmente di amido, per cui se non si tiene sotto controllo può contaminare le coltivazioni di cereali e patate.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

ASPERGILLUS BRASILIENSIS

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione
Virus

A/H1N1

L’ influenza A/H1N1 è un’infezione virale acuta dell’apparato respiratorio con sintomi fondamentalmente simili a quelli classici dell’influenza: febbre ad esordio rapido, tosse, mal di gola, malessere generale. Come per l’influenza classica sono possibili complicazioni gravi, quali la polmonite. La trasmissione da uomo a uomo del virus dell’influenza A H1N1, si può verificare per via aerea attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce, ma anche per via indiretta attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie. Per questo una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie è essenziale nel limitare la diffusione dell’influenza.

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

Murine Norovirus

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

POLLOVIRUS TYPE 1

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione

Adenovirus Type 5

* per ulteriori informazioni verifica la scheda tecnica e l’ allegato nella scheda prodotto in cui sono riportate le condizioni di efficacia testate

Chiudi questa sezione
X

Accedi

Dati di accesso non riconosciuti!
Hai dimenticato la password?
Non sei registrato
Registrazione